← Torna alla home di Blu

Novità su Crebs

Le 10 aziende dove i creativi italiani vorrebbero lavorare nel 2024

Siamo felici di presentarvi la lista delle 10 aziende dove i creativi italiani vorrebbero lavorare nel 2024, frutto dei risultati del recente sondaggio promosso da Crebs. Questa lista, ottenuta grazie alle risposte di oltre 2000 professionisti (con una distribuzione del 76.4% al nord, 13.9% al centro, 9.7% al sud e nelle isole), offre uno sguardo sulle aspirazioni professionali nel mondo creative & tech.

Dal nostro impegno nel comprendere le dinamiche del mercato del lavoro, abbiamo chiesto agli utenti di indicare le aziende dei loro sogni, quelle che rappresentano il top delle loro preferenze o con cui vorrebbero collaborare. Abbiamo quindi elaborato una Top 10 delle aziende più segnalate, una classifica approssimativa che stimola la riflessione sulla scelta dei professionisti del settore.

Le aziende che compongono questa lista rappresentano non solo mete ambite ma anche eccellenze riconosciute nel panorama creativo e tecnologico. Pur essendo un’indicazione approssimativa, la classifica offre uno spunto interessante per comprendere le dinamiche delle aspirazioni professionali nel 2024.

Le 10 aziende dove i creativi italiani vorrebbero lavorare nel 2024

Sottolineiamo che questa classifica è puramente indicativa e non pretende di fornire risultati incontrovertibili ma, piuttosto, di stimolare una riflessione sulla scelta delle aziende nel mondo creativo e tecnologico.

Per approfondire ulteriormente la tematica e avere una visione più completa del panorama retributivo nel settore, ti invitiamo a consultare la Guida Stipendi 2024 di Crebs. La guida, basata su dati raccolti da professionisti che hanno partecipato al sondaggio, fornisce informazioni preziose e aggiornate sulla remunerazione nel settore creative & tech. Per accedere alla guida completa, visita [link alla Guida Stipendi 2024] e resta sempre informato sulle tendenze del mercato del lavoro.

Febbraio 2024


Iscriviti alla newsletter di Blu per ricevere gli articoli via email ancor prima che vengano pubblicati.
 Ho letto e accetto le regole di privacy