Videomaker & Editor

Milano

Al.ta Cucina

Stage

1. INT. CREBS, OFFERTA DI LAVORO DA AL.TA CUCINA

Dopo un anno di forte crescita nonostante una pandemia globale, Al.ta Cucina, mediatech food company con una community di quasi 5 milioni di amanti della cucina italiana e più di 30 milioni di visualizzazioni video organiche al mese, è alla ricerca di un* nuov* videomaker per rafforzare la capacità di produzione ed aggiungere un pizzico di creatività e follia al team attuale. Entra il/la potenziale candidat*:

POTENZIALE CANDIDAT*

"Chi state cercando esattamente?"

AL.TA CUCINA

"Un videomaker & video editor alle prime armi (o anche alle seconde), che abbia la voglia e la determinazione di crescere in un team fortemente creativo. Offriamo uno stage di minimo 6 mesi e sarai format* dall’attuale videomaker di Al.ta Cucina, Alessandro Luongo e sarai seguito a livello creativo da Simone Mascagni, uno dei nostri 2 co-founder"

POTENZIALE CANDIDAT*

Ah, ma è uno stage? Quindi non pagate e appena ho finito mi sostituite con un altra persona?

AL.TA CUCINA

"Un’altra si scrive con l’apostrofo, qui ci teniamo ai dettagli. Comunque, prima di sembrarti troppo antipatici, la risposta è no, non è il nostro modo di lavorare. Stiamo cercando una persona di talento che abbia voglia di mostrare tutto il suo potenziale: cerchiamo un bruco con la voglia di trasformarsi in una farfalla (o meglio, un tuorlo che sa di poter diventare una carbonara). Investiremo tempo, risorse e denaro nella tua formazione, quindi per noi l’ideale è che dopo i 6 mesi di stage tu possa entrare a far parte definitivamente della famiglia Al.ta Cucina."

Il potenziale candidato è stranito dalla risposta, e decide di evitare di chiedere se dovrà fare il caffè o fotocopie. Decide dunque di chiedere più informazioni sull’offerta di lavoro.

POTENZIALE CANDIDAT*

"Ok, grazie della risposta accurata. Ma esattamente in cosa consiste il lavoro? Di cosa mi occuperò?"

AL.TA CUCINA

"Lavorerai a fianco dell’attuale videomaker & video editor, assistendolo nel montaggio e nelle riprese dei contenuti principali di Al.ta Cucina. È difficile fare un elenco vero e proprio, ma per darti un’idea del lavoro che farai: "

Al.ta Cucina inizia a fare una lista, alla Salvini:

AL.TA CUCINA

(continua)

"- supporterai il #TeamCucina con le riprese ed il montaggio delle videoricette e dei diversi contenuti standard

- assisterai l’attuale videomaker con la produzione di nuovi format editoriali e commerciali, come show su Youtube, video ricette ASMR, how-tos per Tik Tok e tantissimi altri

- creerai video case studies dei diversi progetti di Al.ta Cucina"

POTENZIALE CANDIDAT*

Fico! Ma quindi il lavoro che farò sarà visto da qualcuno? O è solo per presentazioni interne?

AL.TA CUCINA

"Sì, ci sarà del lavoro per presentazioni interne, ma la maggior parte dei contenuti che creerai verranno condivisi nel nostro network. Tra i diversi canali social abbiamo una community di quasi 5 milioni di persone, e ogni mese i nostri video vengono visti in organico (senza essere sponsorizzati, ndr) da oltre 30 milioni di persone. Calcola che ne abbiamo ottenute oltre 1 miliardo dal 2016! Quindi sì, diciamo che 'qualcuno' vedrà i contenuti che creerai."

POTENZIALE CANDIDAT*

"Ci sta! Ma quindi che esperienza devo avere? Devo aver studiato al Centro Sperimentale di Cinematografia?"

AL.TA CUCINA

"Esperienza? Devi avere una grande passione per la creatività, la cucina italiana, per il cinema ed ogni sua declinazione, per i social e tutto ciò che è digital. Ti piace leggere, scrivere, inventare, viaggiare, scoprire cose nuove. E no, non serve per forza che tu abbia fatto dei corsi specifici o che tu abbia frequentato una delle top università del mondo: devi avere talento e la giusta passione per volerlo dimostrare."

POTENZIALE CANDIDAT*

Beh, sto ancora leggendo questa offerta di lavoro infinita e un po’ strana, quindi direi che sì, mi piace leggere e sono decisamente curios*. Come faccio a candidarmi?

AL.TA CUCINA

"Beh, stai leggendo un’offerta di lavoro, quindi, prima di tutto procedi con l’applicazione standard. Poi, se vuoi avere una chance in più per essere notat*, manda un video di presentazione che ci convinca ad assumerti a simone@altacucina.co , insieme ad un link al tuo showreel e/o a dei video di cui sei fier* di aver girato/montato."

POTENZIALE CANDIDAT*

"Ok ci sto! Ah, un’altra domanda. Ma perché l’offerta di lavoro è così strana?"

AL.TA CUCINA

"Brav*, vediamo che impari in fretta. Perché? Perché in fondo siamo anche noi un po’ strani: fare le cose in maniera diversa ti aiuta ad essere notato, ad uscire dal gregge. E già il fatto che sei arrivat* fino a qui dimostra che qualcosa in comune ce l’abbiamo."

Il/la potenziale canditat* sorride fra sé e sé.

AL.TA CUCINA

(continua)

"Ah, dimenticavamo una cosa, ti consigliamo di non applicare se:"

Al.ta Cucina ricomincia a fare una delle sue liste:

AL.TA CUCINA

(continua)

  • "Non hai voglia di imparare
  • Non hai voglia di fare cose che non sai fare
  • Ti piacciono le markette
  • Fai le cose come le fanno tutti gli altri
  • Non sei una persona trasparente
  • Pensi che fare la Carbonara con la pancetta o il guanciale sia la stessa cosa
  • Dici “che schifo” a tavola

E se ancora non sei convint*, leggiti questo."

Al.ta Cucina passa un foglio di carta al/la potenziale candidat*. Sul foglio, che legge:

"Perché lavorare in Al.ta Cucina?

Lavorare in Al.ta Cucina significa lavorare in un team giovane e dinamico che vuole rendere la cucina italiana semplice ed accessibile davvero a tutti. Vuol dire pranzare tutti insieme. Vuol dire creare un prodotto che esalti l’Italia e la sua cultura gastronomica. Vuol dire rendere milioni di amanti della cucina italiana felici ogni giorno. Vuol dire portare, anche se indirettamente, un piatto gustoso a tavola di milioni di persone.

Ma vuol dire anche ridere e scherzare. E crescere con un team che non sempre ha le risposte a tutto, ma che, in qualche modo, finisce sempre per trovarle.

Che cos’è Al.ta Cucina?

Al.ta Cucina è un canale di cucina online con una community di quasi 5 milioni di persone, attivi sui principali canali social e con un social network per appassionati di cucina italiana, altacucina.co

Il nostro sogno? 

Creare la più grande community al mondo di amanti della cucina italiana.

Che benefit avrai?

Ovviamente, lavorare con Al.ta Cucina vuol dire anche avere i seguenti benefits:

  • flessibilità sull’orario e sul luogo di lavoro (un po' meno per un videomaker)
  • Eventi (sempre che ti ricordi cosa siano) e talks per continuare a formarsi, sia in ambito startup, video che culinario
  • dolci (e piatti di ogni tipo) a non finire
  • pastate (e non solo) una volta a settimana in ufficio per pranzare tutti insieme
  • eventi di team-building mensili (🤞)
  • degustazioni di vino e birra “occasionali”
  • pranzi o cene in ristoranti esclusivi con tutto il team di Al.ta Cucina (si spera nel 2021)
  • tante altre sorprese!

*o/a

Pubblicazione: 13/01/2021

Hanno scelto Crebs: