Programmatore ASP.NET e PHP

Merone, Italy

Piccola e media impresa/agenzia

Tempo indeterminato

Cerchiamo un programmatore Full Stack, in grado di creare da 0 un progetto, partendo dall’analisi funzionale e strutturale, creazione Database, Codice e connessione tra i due.

Competenze:

- almeno 5 anni di esperienza nella programmazione ASP.NET, buona padronanza di #C e di Visual Basic .NET sui Framework dal 3.0 al 4.6, conoscenza Razor e saper riconoscere i linguaggi precedenti (ASP.NET classico)

- conoscenza SQL Server: capacità di creare, comprendere e modificare tabelle, viste e Stored Procedure (conoscenza linguaggio TSQL e logiche riguardanti i database relazionali)

- saper padroneggiare l’integrazione con Active Directory, utilizzo e configurazione di IIS con relative problematiche di Authentication e Authorization

- Software richiesti in ambito Microsoft: Visual Studio, SQL Server, IIS

- Ambito Linux: saper scrivere e modificare codice PHP puro e CodeIgniter, installazione e configurazione MySQL, creazione e modifica di database MySQL, le principali configurazioni di Apache e NGinx. È richiesta la conoscenza di WordPress e Joomla e dei loro principali plugin, l’utilizzo di WordPress in modalità “multisite”

- Software richiesti in ambito Linux: NetBeans, MySQL WorkBench, Apache, NGinx

In tutti i campi dovrebbe:

- Conoscere il pattern architetturale MVC

- Padroneggiare i linguaggi HTML5, CSS3, Javascript

- Padroneggiare i Framework JQuery, Bootstrap

Infine completano il quadro una forte propensione al Problem Solving, al lavoro in team e alla collaborazione con gli altri membri del team di sviluppo

Solo gli utenti registrati possono candidarsi agli annunci.

Accedi o registrati per candidarti a questa posizione lavorativa. Inoltre, potrai creare il tuo profilo personale su Crebs e avere uno storico delle tue candidature sempre a portata di mano. Non facciamo SPAM. Per altre informazioni su Crebs ti invitiamo a visitare questa pagina.

Pubblicazione: 10/08/2017

Interviste

Ludovica Liuni intervista Alessandro Giua per il Fatto Quotidiano.

Leggila su Blu »