Brand Portal S.r.l.

Descrizione azienda


LA STORIA
Brand Portal nasce ufficialmente il 14 ottobre 2001: un'agenzia di comunicazione, guidata da specialisti delle diverse discipline, con un approccio completamente nuovo anche in termini economici. Brand Portal rompe il tabù della centralità dei grandi budget pubblicitari, in favore di una comunicazione integrata e policentrica, capace di adattarsi alle esigenze reali dei clienti e di valorizzare ogni investimento, anche il più piccolo. I fatti premiano questo modello: nel 2008, a pochi anni dalla sua nascita, Brand Portal è il secondo gruppo italiano di comunicazione per fatturato, secondo i dati di Assocomunicazione.

L'INTEGRAZIONE E L'INNOVAZIONE
La formula di Brand Portal non è mai cambiata: forte specializzazione verticale in tutte le aree della comunicazione; integrazione; attenzione ai nuovi media, specie a quelli digitali; costante confronto con le migliori esperienze internazionali, attraverso scambi di professionisti, partnership, iniziative di formazione.
Oggi gli oltre 100 professionisti di Brand Portal lavorano insieme nei grandi spazi di Bovio 6, il palazzo di proprietà a nord di Milano, in un’area un tempo a vocazione industriale (di cui restano landmark suggestivi, come le alte ciminiere in mattoni) che si sta trasformando in uno dei principali poli dei servizi in città.

L’ORGANIZZAZIONE E L'APPROCCIO
Internet è un fenomeno di massa da oltre 10 anni. Per questo dividere il mondo in “media tradizionali” e “media digitali”,perpetuando un modello interpretativo nato alla fine degli anni ‘90, non aiuta a comprendere la realtà e – anzi – rischia di distorcerla.
All’interno di Brand Portal, quindi, si preferisce parlare di un’unica media arena, fatta di numerosi canali di comunicazione profondamente interconnessi, suddivisi in tre tipologie: i media “bought”, quelli che si possono acquistare (la pubblicità, su ogni tipo di mezzo, dalla carta al web); i media “earned”, quelli sui quali lo spazio si guadagna attraverso azioni volte a promuoverela reputazione (come le media relation, o le attività sui social network); e i media “owned”, cioè quelli che si posseggono: riviste aziendali, web tv, siti internet, ma anche palazzi, negozi, flotte.
Questa visione del mercato e dei media, semplice eppure profondamente innovativa, viene condivisa da tutti gli addetti di Brand Portal nel lavoro quotidiano e – ancora più a monte – nelle attività di formazione: in questo modo i progetti di comunicazione nascono su basi realmente integrate e multimediali, a tutto vantaggio dei clienti.